Come fare le olive in salamoia

olive in salamoia
olive in salamoia
Come fare le olive in salamoia tta che unisce queste verdure con mozzarella e mortadella, da cuocere in forno usando una pirofila. Ingredienti per 4 porzioni – 100 gr di mortadella – 1 cipolla –

Ricetta molto semplice che spiega come fare le olive in salamoia in casa, tramite immersione in una soluzione di acqua bollita e sale, aspettando almeno due mesi prima di consumarle.

Ingredienti

– 5 kg di olive

– 3 litri di acqua

– 500 g di sale

Come preparare le olive in salamoia in casa

Lavare molto bene le olive lasciandole in ammollo per alcuni giorni e cambiandoci l’acqua una volta al giorno.

Scolare le olive e pesarle.

Preparare la salamoia sciogliendo in acqua bollita e raffreddata, 100 gr di sale per ogni chilo di olive da addolcire.

Mettere la salamoia in un barattolo o in una piccola damigiana, aggiungere le olive e versare acqua bollita e fatta raffreddare, quanto basta per riempire il recipiente.

Senza nessun trattamente preliminare le olive saranno pronte da mangiare dopo due mesi circa.

Frittata piselli e pomodoro: ricetta con mozzarella e mortadella che include, tra gli ingredienti necessari, melanzane grigliate a fette e foglioline di menta, da cuocere in padella. Ingredienti per 4 persone – 7 foglioline di menta –

Ricetta molto semplice che spiega come fare le olive in salamoia in casa, tramite immersione in una soluzione di acqua bollita e sale, aspettando almeno due mesi prima di consumarle.

Ingredienti

– 5 kg di olive

– 3 litri di acqua

– 500 g di sale

Come preparare le olive in salamoia in casa

Lavare molto bene le olive lasciandole in ammollo per alcuni giorni e cambiandoci l’acqua una volta al giorno.

Scolare le olive e pesarle.

Preparare la salamoia sciogliendo in acqua bollita e raffreddata, 100 gr di sale per ogni chilo di olive da addolcire.

Mettere la salamoia in un barattolo o in una piccola damigiana, aggiungere le olive e versare acqua bollita e fatta raffreddare, quanto basta per riempire il recipiente.

Senza nessun trattamente preliminare le olive saranno pronte da mangiare dopo due mesi circa.